16 marzo 2011

Venus Project


A parziale integrazione del post precedente:
L'immagine che vedete qui sopra (Circular City) è stata disegnata dal designer statunitense Jacque Fresco. L'immagine rappresenta la struttura che dovrebbe avere, secondo l'autore, una "città ideale", tecnologica ed "ecosostenibile".

Il designer Jacque Fresco è il fondatore del Venus Project, quello stesso progetto che è stato propagandato nel film-documetario Zeitgeist Addendum (del 2008), e che è stato entusiasticamente presentato come la "soluzione auspicabile" ai problemi del mondo moderno. In realtà il Movimento Zeitgeist si ispira in maniera diretta al Venus Project di Jacque Fresco, ed anzi si potrebbe dire che i due "movimenti" sono praticamente una cosa sola - Nello stesso sito del Venus Project si può leggere addirittura che "il movimento Zeitgeist è il braccio attivista del Venus Project" (The Zeitgeist Movement is the activist arm of the Venus Project) -
 
Il “Venus project” non è però semplicemente un progetto che ha la pretesa di rivoluzionare gli aspetti "ambientali", "politici", "economici" o finanziari della nostra società; se analizziamo le ideologie di questo movimento notiamo infatti che in esso sono insite le varie “filosofie” della new age. Anche in uno degli scritti più importanti di Jacque Fresco, Looking Forward (1969), la stessa idea di “nuova era” compare più volte, e compaiono persino dei riferimenti ad un indottrinamento che i giovani - a partire dalla più tenera età - dovrebbero ricevere per “rendere al massimo il potenziale umano” della “nuova era”. 
E' questa una linea di pensiero che sembra davvero molto simile a quella del transuamanesimo, la "religione" secondo cui l'uomo, grazie anche all'ausilio della tecnologia e delle scoperte scientifiche, è in grado di ampliare le proprie capacità ed "elevarsi" così a "nuova divinità".

« Ogni scuola materna, scuola elementare, liceo, e il college della nazione dovrebbe aiutare gli studenti ad anticipare i cambiamenti che ci saranno nel loro futuro. Dovrebbe invogliarli a cercare nuovi modi di pensare e sentire e di riorganizzare la loro società per rendere al massimo il potenziale umano di felicità nella nuova era - ...to make the most of man's potential for happiness in the new age - »
( Jacque Fresco, Looking Forward, Part. III, 16 Education for Change)

Questo libro è stato scritto tra l'altro con la collaborazione del guru new age Kenneth Keyes; si può notare anche che nella copertina di questo testo compare, ancora una volta, un disegno che rappresenta una “Città Circolare”.

Nel sito ufficiale del “Zeitgeist Moviment”, è anche possibile trovare questa “curiosa” immagine di propaganda (a destra).
Questo disegno raffigura delle persone in una “città tecnologica” e “in armonia con la natura” mentre osservano il sole che sorge. Ora, bisogna tener presente che il sole che sorge è palesemente un simbolo che allude alla nuova era; una nuova era che nasce e con la quale riemerge dalle tenebre anche la conoscenza (gnosis) luciferina che "illumina" così l'umanità.

Inoltre, c'è da dire che la scritta "A prosperous future for all the world's people" ("Un ricco futuro per tutte le persone del mondo"), presente in cima all'immagine, sembra richiamare l'idea di "un mondo unito".
Pare inoltre che ci sia un certo legame tra le Nazioni Unite e questo progetto. Lo steso Jacque Fresco è stato recentemente invitato (nel 2010) a parlare alla conferenza tenutasi in Olanda per la celebrazione del decimo anniversario della "Carta della Terra".

(Tornando all'immagine iniziale...Vista la particolare forma di questa "Città Circolare" possiamo dire che le coincidenze, forse, cominciano ad essere più d'una).

----------
Articoli correlati:

88 Commenti:

  1. ciao carissimo,

    sì le coincidenze in realtà non sono affatto tali.. ma dietro a tutto ciò c'è un preciso obbiettivo che è l'avvento e l'adorazione dell'antiCristo, Lucifero incarnato, già adorato in antichità come poseidone.

    un caro abbraccio,

    Giona

    RispondiElimina
  2. Ciao Giona,
    grazie, a tal proposito non credo sia un caso che il simbolo sell'Unesco sia un tempio pagano stilizzato.

    RispondiElimina
  3. Ma quando si cita Atlantide ,si rifanno a un mondo metafisico di Platone da prendere da esempio o a una vera civiltà dell'antichità?
    Su due piede il primo disegno mi ricorda Stonehenge.
    Le cose possono essere fatte per bene o meno, bisognerebbe sottolineare come vengono fatte, perchè tra dire e il fare c'è atlantide ^^"
    Ciao da ghibli.

    RispondiElimina
  4. Poseidone, non è il Dio del Mare?

    RispondiElimina
  5. Ancora qualcuno che vuole usare la logica dell'assurdo per sparare a zero su un movimento che non vuole fare altro che proporre un alternativa...
    Il sole è un simbolo... ed è anche una stella... mi pare di aver visto il sole anche sulla bandiera giapponese... si sa infatti che anche gli orientali sono da sempre dei luciferini... la simbologia non prova nulla... specie se chi la usa lo fa in maniera inconsapevole... chi accusa Zeitgeist lo fa con una logica fatta si sillogismi e accuse assurde senza fondamento.. le critiche non vanno mai a puntare il dito nel merito.. sugli eventuali errori nell'ideologia di base.. si usano solo riferimenti per far partire una caccia alle streghe con accuse assurde... se qualcuno vedesse l'immagine di Fresco che parla con un uomo per strada che gli chiede un informazione... qualcuno poi potrebbe dire che quello lì è uno del Bilderberg ... e che quindi Venus = NWO... questo non è complottismo.. ma paranoia... Il movimento non ha leader.. accusarne i presunti ( in questo caso Fresco) non ha nessun effetto sulla reputazione del movimento...Se anche si scoprisse che Fresco è un pedofilo ( ed è da provare) il movimento cambierebbe nome in movimento per l'economia delle risorse.. o movimento perepeppeppe.. e manterrebbe le stesse ideologie che nessuno, stranamente riesce ad attaccare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidati...dopo tutto quello che ho scoperto fra illuminati banche religione luciferina sionismo ebraico, lettera di Pike a mazzini, NWO e tante altre cose, leggere anche solo una volta cosa tratta il prog venus mi ha fatto capire che è il prog del nwo..lo si può interpretare come secondo piano ma con lo stesso fine..siccome adesso più che mai si sono scoperti completamente i piani e tutte le merdate che fanno le banche gli stati uniti e tutti quelli che ci girano attorno allora c'è per forza bisogno di un piano alternativo..che per me potrebbe essere perfettamente questo.

      Elimina
  6. Lo ZM (ZEITGEIST MOVEMENT)è l'unica speranza per l'umanità e per il nostro pianeta. E' dimostrato. Con la logica. Chi non sa usare la logica tira in ballo panzane religiose o pseudo tali. La religione come tale è un fatto privato non POLITICO che per definizione è organizzazione sociale. Chi non la pensa così è un talebano e come tale fuori dalla civiltà. Dimostrare l'esistenza di dio o di satana please. Impossibile. Dimostrare le teorie del Venus Project: possibile e facile. Questi i fatti. Tutto il resto è merda secca.

    RispondiElimina
  7. The Zeitgeist Movement is the activist arm of the Venus Project=il braccio armato del Venus Project...... mi viene da piangere...... oltre ad accusare senza prove non sapete neanche tradurre dall'inglese all'italiano frasi semplicissime.....
    Che pena che mi fate......

    RispondiElimina
  8. Ma vi siate dati tutti appuntamento qui? :D
    A parte gli scherzi:
    Abbiamo idee assai differenti e penso che un "dialogo" possa servire davvero a poco. Se pensate che il venus project sia la salvezza, per me va bene, ma questo non cambia il fatto che i documentari di Zeitgeist siano stati creati e diffusi da persone in perfetta malafede e con un intento ben preciso. Non cambia nemmeno il fatto che ci siano dei legami evidenti (quantomeno dal punto di vista ideologico) tra Zeitgeist (e il venus project) da una parte e la teosofia/new age dall'altra. E qui stiamo parlando di fatti e di logica.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  9. Se ci siamo riuniti qui.. e forse perchè qualcuno comincia a essere stufi di persone che si definiscono esperti in materia e sparano sentenze senza portare argomenti a sostegno... il bello della rete è anche questa... se qualcuno dice una cazzata ..CI DEVE essere qualcuno che glielo fa notare..
    " ma questo non cambia il fatto che i documentari di Zeitgeist siano stati creati e diffusi da persone in perfetta malafede e con un intento ben preciso" Non è un fatto... a meno che tu non abbia prove a sostegno di ciò ( e non è una prova il fatto che fresco sia andato a una cena dell'ONU.. in un tribunale ti riderebbero in faccia) .. questa è una tua opinione... e anche arrogante se posso aggiungere.. se anche avessero quell'intenzione non verrebbero certo a dirlo a te..."Non cambia nemmeno il fatto che ci siano dei legami evidenti (quantomeno dal punto di vista ideologico) tra Zeitgeist (e il venus project) da una parte e la teosofia/new age dall'altra. E qui stiamo parlando di fatti e di logica." A tutti quelli che dicono questa panzana non faccio che chiedere delle prove... quali sarebbero queste connessioni??... Dimmene una che abbia un senso.. e ti anticipo se per caso vuoi rispondermi che è la tecnologia...che la tecnologia non è un male... è il suo uso che può esserlo... se qualcuno mi fa incazzare io potrei prendere la tastiera con cui sto scrivendo e usarla (male) per rompere la faccia e i denti a qualcuno... Mi verresti a dire che chi ha inventato la tastiera era in malafede??.. La tecnologia è un aiuto e un supporto... Lo Zeitgeist movement vuole utilizzarla in maniera saggia per poter portare dei reali benefici a tutti.. ( un esempio .. invece di costruire una aspirapolvere più efficiente... si costruisce un sistema di pressione differenziato che la polvere non te la fa proprio entrare...) trovi in questo qualche connessione col transumanesimo?.. Solo perchè per loro la tecnologia è importante... sembreresti anche tu un transumanista anche solo a una persona 30 anni fa... chi legge e scrive in questo momento lo sta facendo su un pezzo di tecnologia...

    RispondiElimina
  10. E' abbastanza facile trovare delle prove. Per dirne una: se una persona decide di fare un documentario su un argomento è normale pensare che su quell'argomento si sia informato. Ora, l'incredibile quantità di fesserie che Zeitgeist dice sulle religioni basta a far sorgere il sospetto che dietro ci siano persone in malafede...perchè, ripeto, se fai un documentario su un determinato argomento si presume che tu ti sia informato. E se ti sei informato e sei in buonafede non spari minchiate simili.

    Ancora una volta: se trovi che Zeitgeist sia una cosa buona, puoi benissimo continuare a guardarlo, non fai un gran danno a me. Personalmente però rimango dell'idea che tutto questo "affare" sia tutt'altro che genuino.
    A presto.

    RispondiElimina
  11. Ciao a tutti, parto con il presupposto che sono assolutamente d'accordo con voi, ma è moltissimo anchio che sono dentro questo mondo di scoperte cospiratorie e devo mettervi in guardia e stare attenti a chi dice che tutto è luciferino, diabolico, demoniaco perchè anche quello è una sorta di controllo. E per finire, non può esistere nulla di diabolico o angelico se neanche le religioni esistono! Buonasera a tutti e complimenti per l'ottimo lavoro. (Per info su twitter sono Anunnaki82

    RispondiElimina
  12. Qui non si è mai detto che "tutto è diabolico". Ci sono cose che lo sono e cose che non lo sono...e dalle prime è meglio stare in guardia.

    RispondiElimina
  13. Ho corretto "braccio armato" in "braccio attivista", che in effetti è una traduzione più feele. Chiedo scusa per la mia pessima capacità di tradurre l'inglese.

    RispondiElimina
  14. "Ora, l'incredibile quantità di fesserie che Zeitgeist dice sulle religioni basta a far sorgere il sospetto che dietro ci siano persone in malafede." Io comincio a pensare che in malafede siano quelli che sparano a zero sul movimento... La storia che nel primo film si dicono cazzate sulla religione è una cosa che sento da molto... e non faccio che ripetere che il movimento non si basa sul primo film.. dove infatti non si menziona il Venus Project.. Informarsi prima di parlare è un buon consiglio.. seguilo anche tu..

    RispondiElimina
  15. Il fatto è che oggi giorno quando appare qualcuno che cerca quantomeno di smuovere le acque e di far discutere di qualcosa si pensa subito a denigrarlo, a smontare le sue opinioni. Vedi David Icke, Beppe Grillo, Rosario Marcianò e la lista sarebbe lunghissima. Io dico solo, prima di sparare a zero contro queste persone analizziamo ciò che hanno da dire, in questo caso non focalizziamo l'attenzione sul Venus Project che anche un bambino sa che è irrealizzabile ed è un sogno di un visionario, ma concentriamoci su il resto che dice Zeitgeist, tipo: Le religioni, il signoraggio, la massoneria ecc...

    RispondiElimina
  16. Cmq se può interessarvi esiste un'applicazione x Iphone, iPad, PC o Mac chiamata Tilimi, è una sorta di programma che emula un po la vecchia Radio CB dove si possono creare stanze private e parlare di cio che si vuole, io ne ho una e l'ho chiamata Il tempio degli Dei, se volete mi trovate li e potrebbe essere un buon punto di incontro x socializzare e scambiare opinioni. L'app si scarica dal sito www.tilimi.com. Per info contattatemi pure.

    RispondiElimina
  17. concentriamoci su il resto che dice Zeitgeist, tipo: Le religioni, il signoraggio, la massoneria ecc.
    Zeitgesit (lo ripeto) è stato realizzato anche per diffondere idee false sulle religioni. Le stupidaggini che vengono dette su questo argomento non sono in alcun modo scusabili, anche perchè chi ha realizzato i documentari sapeva benissimo che si trattava di falsità. Distruggere le religioni tradizionali(e in particolar modo il Cristianesimo) è tra gli obbiettivi principali di chi sta al potere; Zeitgeist è solo un tranello, usato per diffondere le ideologie dell' elite...e purtroppo nel tranello ci sono cascati in molti.

    RispondiElimina
  18. Ok ma non possono esistere idee false sulle religioni perchè proprio le religioni sono FALSE! Le religioni sono fatte per imprigionare la mente della gente. E cmq io da anni studio la storia antica e gli antichi miti mesopotamici e mediorentali e anche se pieno di errori ma sull'uguaglianza di alcune religioni non è quasi da metter in dubbio xkè è la verità. Poi oltre tutto seguo molto il filone delle scoperte fatte da Zecharia Sitchin sui sumeri e Babilonesi e anche li ce ne sarebbe da dire riguardo agli eventi narrati nella bibbia

    RispondiElimina
  19. Sinceramente non riesco a spiegarmi come mai certe persone si interessino tanto ai miti e alle religioni, ma allo stesso tempo credono che si tratti solo di storielle inventate per imbrogliare la gente ;-)

    non possono esistere idee false sulle religioni perchè proprio le religioni sono FALSE!

    Questa è però solo una tua personale idea. Io invece sono del parere che, se vogliamo analizzare le tradizioni antiche, lo dobbiamo fare calandoci il più possibile nell'ottica dei popoli antichi. Ecco perchè secondo me non ha il minimo senso cercare ufo nella Bibbia o rettiliani nella mitologia celtica. Non si può "appioppare" una mentalità moderna a popoli vissuti migliaia di anni fa. Quindi, se si vuole studiare una religione lo si deve fare pensando che quel corpus di conoscenze per gli antichi era qualcosa di sacro, non "un imbroglio dei rettiliani venuti con navi spaziali"... altrimenti si parte da un pregiudizio e si arriva a conclusioni sbagliate. Non so se ho reso l'idea.
    È comunque vero che certi simboli si ritrovano spesso, in tradizioni diverse. Ma non vedo perchè questo debba fare pensare per forza ad un "imbroglio"... non è più probabile che certi simboli rappresentino principi universali, conosciuti da tutti i popoli antichi? ;-)
    Ti consiglierei di leggere a tal proposito le opere del Guénon (ad esempio "Simboli della scienza sacra"). Certo è che, se si parte dal preconcetto che le religioni sono sbagliate, non si può andare molto avanti.
    A presto

    RispondiElimina
  20. Se qualcuno pensa di sapere è soltanto un illuso... io sono d'accordo che il movimento Zeitgeist sia legato alla cultura New Age.... come si può pensare che un documentario che parla di cospirazioni, signoraggio, etc. venga mandato in prima serata la domenica sera da Bonolis sul 5 e non sia stato creato ad hoc per quei mammalucchi che ancora non hanno capito bene dove arriva il potere dell'elitè??? La credete davvero che se quello che viene detto supera il 5% di verità veramente queste persone lascerebbero che se ne parlasse??? Ma l'avete capito come è organizzata la piramide?? chi sta sotto non sà un emerito cazzo (scusate lo slang) di quello che fanno sopra, al massimo lo intuisce...?? Oppure fa come J.Fresco che aiuta a catturare un pò di nuovi adepti, su richiesta di chi governa.... oppure crediamo anche al Team Adam Kadmon (connesso fra l'altro con Zeitgeist Movement), che va in prima serata su Italia 1??? Vorrei far notare che queste due reti sono di proprietà di una sola persona.... il "discepolo 1816" tessera P2, il braccio attivista del NWO in Italia, e con questo concludo!! Se volete mi trovate su facebook alla pagina: Invasione Aliena

    RispondiElimina
  21. "Zeitgesit (lo ripeto) è stato realizzato anche per diffondere idee false sulle religioni. Le stupidaggini che vengono dette su questo argomento non sono in alcun modo scusabili, anche perchè chi ha realizzato i documentari sapeva benissimo che si trattava di falsità." Aridaglie... proprio non v'entra in testa il concetto vero? Il movimento Zeitgeist non si basa sul primo film ma sull'addendum e sul terzo.. Nel primo manco si parla di VP.. "Distruggere le religioni tradizionali(e in particolar modo il Cristianesimo) è tra gli obbiettivi principali di chi sta al potere; "Distruggere le religioni tradizionali(e in particolar modo il Cristianesimo) è tra gli obbiettivi principali di chi sta al potere;" E sti cazzi.. per me la religione cristiana dovrebbe affondare con tutte le sue istituzioni... ma ripeto non è questo che sostiene il VP che vuol far praticare la libertà di rito.. cioè credi a quello che vuoi.. "Zeitgeist è solo un tranello, usato per diffondere le ideologie dell' elite...e purtroppo nel tranello ci sono cascati in molti." Zeitgest è un movimento fatto di persone con un sogno.. al più puoi dire che il sogno non ha molte possibilità di realizzarsi.. ma se è così è anche perchè ci sono persone come te che non fanno altro che criticare senza sapere.. e lo fanno sopratutto con chi ( nel bene e nel male) vuole proporre un alternativa..

    RispondiElimina
  22. "Certo è che, se si parte dal preconcetto che le religioni sono sbagliate, non si può andare molto avanti." Dire che le religioni sono sbagliate è una frase talmente generica che è difficile commentarla... Io credo che siano le istituzioni religiose a dover scomparire necessariamente... Loro controllano, trafficano, manipolano e sono attaccati alle poltrone peggio dei politici... Sono l'immagine del vecchio che fa fatica a riorganizzarsi in un mondo dove i giovani non fanno che allontanarsi perchè stufi di credere alle favole... Che sia gesù maometto buddha o chiunque altro... io preferisco credere in un Jimy Hendricks .. almeno ascoltandolo non m'addormento... Che il singolo voglia pregare, essere spirituale.. o seguire il messaggio di questo o quel profeta... è libero di farlo e lo sarà anche nel VP.. Solo che non ci sarà bisogno di una guida che detti legge su cosa come e quando "credere" ....

    RispondiElimina
  23. "Se qualcuno pensa di sapere è soltanto un illuso... io sono d'accordo che il movimento Zeitgeist sia legato alla cultura New Age.... come si può pensare che un documentario che parla di cospirazioni, signoraggio, etc. venga mandato in prima serata la domenica sera da Bonolis sul 5 e non sia stato creato ad hoc per quei mammalucchi che ancora non hanno capito bene dove arriva il potere dell'elitè??? La credete davvero che se quello che viene detto supera il 5% di verità veramente queste persone lascerebbero che se ne parlasse??? Ma l'avete capito come è organizzata la piramide?? chi sta sotto non sà un emerito cazzo (scusate lo slang) di quello che fanno sopra, al massimo lo intuisce..." Non capisco il tuo ragionamento... Quindi se tu senti che hanno fatto una legge al parlamento e lo dicono in tv? Non ci credi perchè lo hanno detto in TV.. Ma poi cosa ti frega chi sia il padrone degli spot che vanno in televisione... Sembra che tu abbia una visione che guarda un pò troppo alle faziosità dei vari gruppi in gioco... Ma io mi domando che ti frega... Se un rincoglionito va in tv e legge un comunicato che fa informazione e parla di temi che la maggior parte della ignora... e magari li invoglia ad informarsi di più e meglio su quegli argomenti... Ma cosa c'è di male... e cmq anche volendolo dare per buono il tuo ragionamento io ti potrei dire... che lo stesso discorso vale per la rete.. Tu credi veramente che se la rete mettesse anche minimamente a rischio i programmi della piramide noi staremmo ancora qui a scrivere?? Se certe informazioni non dovrebbero arrivare a nessuno... noi perchè parliamo di signoraggio, cospirazioni e complotti??

    RispondiElimina
  24. Per chi comprende veramente le religioni tradizionali, la presenza di un'autorità spirituale (sacerdotale) è indispensabile.
    ---
    Secondo me in internet si può dire più o meno quello che si vuole perchè in fondo la rete dà più vantaggi che svantaggi a chi governa. La quantità di informazioni è immensa, ma la qualità è minima...con un post su un blog non si ferma il signoraggio, però possono essere diffuse le iddee del sistema e possono venire creati determinati stati d'animo. Alla fine hanno più da guadagnarci che da perderci con internet...sembra una contraddizione dirlo proprio su un blog, e in parte lo è ;-)
    un saluto.

    RispondiElimina
  25. Quello che hai detto sulla rete non lo commento nel particolare solo perchè è talmente generico come discorso che mi risulta quasi impossibile dire se hai ragione o no... La verità è che prima c'erano i giornali e i giornalisti( il quarto potere) poi c'è stata la tv, che li ha sostituiti in pratica completamente ( qualcuno l'ha chiamato il quinto potere) .. e da 10 anni a questa parte c'è stato il boom della rete... Pasolini diceva che qualunque cosa dica la tv essendo un mezzo di massa uno-a-molti acquista sempre una parvenza di autorità.. anche se nello schermo c'è un barbone e la tv la guarda un premio nobel .. tenderà a dar credito al barbone perchè sa che quello che sta vedendo lo stanno vedendo insieme a lui altri milioni di persone.. e il giorno dopo si troverà a parlare con altre persone di ciò che ha visto... Ma tutti questi mezzi sono fatti da uomini... e tutti gli uomini non possono essere gestibili all'unisono.. se qualcosa trapela in tv .. e io ci credevo prima.. non è che lo vedo in tv e smetto di crederci... valuto nel merito... perciò dire : Zeitgeist è una cazzata perchè se non lo fosse in tv non ci andrebbe è un ragionamento stupido che esce da contesto... e oltretutto è una tipica tattica da debunker..

    RispondiElimina
  26. La presenza di un autorità in campo religioso è indispensabile quanto Berlusconi a questo paese...
    Un autorità religiosa serve solo a dare una parvenza di autorità e credibilità alle istituzione che ormai ( specie per il cristianesimo) non hanno più motivo di esistere... la religione cattolica è nata ed è stata portata avanti solo per mantenere il controllo sulla popolazione... Nella penisola italiana e nell'impero romano in generale esistevano altre religioni.. ( chiamate pagane per distinguerle dal cristianesimo) che avevano solo autorità locali... e servivano solo a dare qualche risposta alle cose non spiegate di quel tempo... Oggi come oggi nella società dell'informazione l'istituzione religiosa non pretende più come allora di dare spiegazioni ad avvenimenti che vengono affrontati ( nel bene e nel male ) dal metodo scientifico... Ciò che resta sono il controllo e gli affari.. infatti le istituzioni religiose controllano un business di milardi di euro e hanno agevolazioni che non vengono concesse a nessuno... come diceva George Carlin la religione detiene il record per la più grande cazzata di tutti i tempi raccontata ( e fatta credere ) a milioni di persone...e cioè un essere che ti osserva in ogni momento della tua vita su tutto ciò che fai e che ha delle regole a cui se non ti attieni ti manderà in posto brutto e infuocato dove piangerai griderai e soffrirai per il resto dell'eternità... però quest'essere ti ama...Ti ama e ha bisogno di SOLDI.. è onnipotente.. ma coi soldi proprio non ci sa fare.. ne ha sempre bisogno.. dimmi tu se non è una cazzata... io immagino un futuro ( e lo fanno anche quelli di Zeitgeist) fatto da piccole parrocchie ( senza un simbolo di un particolare partito... pardon di una particolare religione in particolare)ogni dato numero di abitanti, dove c'è un piccolo gestore ( parroco o come lo vuoi chiamare) esperto di spiritualità in generale dove chi vuole può trovare sollievo e un posto per pregare in pace... qualunque Dio e con qualunque credo...Questo non vuol dire necessariamente New Age..qualunque cosa voglia dire... ma LIBERTà DI CULTO... Ciò che vorrei personalmente è che tutti beni della chiesa... venissero espropriati per tornare alla collettività a cui sono stati tolti nei millenni in cambio di indulgenze, guerre ( crociate) 8xmille vari e affari privilegiati.. e vorrei vedere tutti i vari cardinali vescovi e lo stesso papa andarsi a cercare un lavoro onesto... senza contare tutti i vari lacchè e la stessa banca vaticana... ora alla fine di tutto questo discorso tu potrai anche dire che sono un satanista... se lo farai vorrà dire che stasera mi farò una bella bevuta ... col tuo sangue :-D

    RispondiElimina
  27. Dire che la religione serve solo a spiegare i fenomeni naturali mi sembra una banalizzazione (anche perchè per gli antichi i fenomei naturali erano solo una manifestazione esteriore di principi superiori, metafisici...)
    E non ha senso dire nemmneo che la religione è uno strumento in mano la potere politico (avevo intenzione di scrivere un breve post su questo argomento, che è comunque importante).
    E' vero che c'è della corruzione, all'interno del cattolicesimo; ma questi aspetti non possono intaccare la dottrina della Chiesa e gli insegnamenti di Cristo, che rimangono sempre validi.

    RispondiElimina
  28. Per quanto riguarda la Tv sono in parte d'accordo; non bisogna credere che siano onnipotenti e che riescano sempre a controllare tutto (questo in generale)...quindi qualcosa potrebe anche sfuggirgli. Ma per quanto riguarda Zeitgeist rimango della mia idea ;-)

    RispondiElimina
  29. Scusate, ci tenevo solo a sottolineare che miti Sumeri/Babilonesi (Anunnaki) dato che molti scrittori l'hanno fatto (Icke), non vanno ASSOLUTAMENTE legati agli annunaki che racconta Icke, Rettiliani e altre bagianate simili, io studio gli antichi popoli, non le antiche religioni, è chiaro che devi per forza entrare nel campo religioso se studi un popolo, e dato che ci sono molte affermazioni bibliche, e miti sumerici e babilonesi (per altro identici) che a mio avviso, e anche di altri ricercatori, sembrerebbero identificare tecnologie, tecniche di costruzione, e anche descrizioni di cose e persone che sembrano non appartenere a questo mondo abbiamo iniziato a studiarle, ma non legatele assolutamente con gli anunnaki che millanta icke, i cosiddetti rettiliani, non c'entra assolutamente nulla. Tant'è che Sitchin nei suoi libri non ha mai detto che sono qui oggi, o che lo sono stati in tempi moderni, le prove archeologiche sembrano indicare un probabile contatto in epoca molto antica, si parla di circa 450.000 ani fa come ipotetica data di ipotetico arrivo, mentre i miti sumeri, che ricordo che hanno fatto la loro comparsa dal nulla intorno al 4.500 a.C parlano di Dei e Semidei che tranquillamente vivevano tra la gente comune e che allegramente scorrazzava su barche e carri volanti, con questo non voglio dire QUESTA è L'UNICA VERITA', volevo solo far capire dove sta il mio studio ecco. Tutto qui. Cmq al di la di tutto voglio ringraziarvi xkè è molto bello scambiare opinioni con voi, peccato che sono solo scritte e non a voce, complimenti cmq

    RispondiElimina
  30. "E' vero che c'è della corruzione, all'interno del cattolicesimo; ma questi aspetti non possono intaccare la dottrina della Chiesa e gli insegnamenti di Cristo, che rimangono sempre validi." Ma cosa dici??... Ma se oggi nemmeno le più alte cariche della chiesa seguono quegli stessi insegnamenti...Gesù sosteneva che la via per il paradiso passava per la rinuncia ai beni materiali... Chi segue questo insegnamento?? persino il papa si veste di gioielli e di circonda di ricchezze... Gesù era contro ogni forma di violenza e per la tolelranza totale.. quale religione segue questo insegnamento.. quante guerre.. quante morti ancora oggi si fanno in nome di Dio?? "Dire che la religione serve solo a spiegare i fenomeni naturali mi sembra una banalizzazione" Sarà anche una banalizzazione ma è la pura verità.. Un uomo primitivo si alza al mattino e vede uno spettacolo incredibile... una palla di fuoco che lo riscalda e gli illumina la vita.. non sa cos'è, sa solo che gli è utile e vorrebbe trovare una spiegazione... Il primo simbolo di culto in tantissime religioni antiche è proprio il Dio Sole.. lo ritrovi dapertutto... Solo una coincidenza? e le stelle.. quanti sono i popoli che le hanno adorate e ci hanno costruito sopra storie e culti religiosi..?? Vuoi davvvero sostenere che la religione non è il disperato tentativo di trovare un perchè a ciò che non ha spiegazione?? Oggi usiamo la scienza.. per questo credo che la religione sia ormai obsoleta.. e molta la gente la confonde con la spiritualità...

    RispondiElimina
  31. @Il Tempio degli Dei,
    non ho approfondito molto le teorie di Il Tempio degli Dei (Anunnaki), quindi non posso dare un parere definitivo...magari in seguito ne riparleremo.
    -------------
    @CiccioIlBrillo
    Gesù sosteneva che la via per il paradiso passava per la rinuncia ai beni materiali... Chi segue questo insegnamento?

    La situazione non è la stessa, però Cristo disse anche: "Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi e i farisei. Praticate e osservate tutto ciò che vi dicono, ma non agite secondo le loro opere, perché essi dicono e non fanno". Una frase che comunque fa pensare.

    Un uomo primitivo si alza al mattino e vede uno spettacolo incredibile... una palla di fuoco che lo riscalda e gli illumina la vita..

    Va bene, questo è quello che ci racconta Piero Angela su Rai 1, però possiamo anche cercare una spiegazione più profonda.

    RispondiElimina
  32. "Va bene, questo è quello che ci racconta Piero Angela su Rai 1, però possiamo anche cercare una spiegazione più profonda" Ma quale spiegazione profonda? Il problema è che l'uomo per natura non riesce a rispondere "non lo so".. il problema grosso è da sempre stato questo... Per questo ciò che sostengo è che se l'umanità vuole sopravvivere a se stessa, tra le tante cose che dovrebbe fare per diventare "civile" è eliminare tutte le istituzioni religiose... TUTTE... ciò che dovrà sopravvivere per chi vorrà praticarlo è il culto... Ma non ci dovranno essere più leader, gerarchie, proprietà e sopratutto dogmi.. Questo è ciò che sostiene Il movimento Zeitgeist e mi troverà sempre completamente d'accordo...

    RispondiElimina
  33. E, guarda caso, è anche il piano del nuovo ordine mondiale.

    RispondiElimina
  34. Tanto per sapere.. i capi del nuovo ordine te l'hanno detto personalmente??... Il nuovo ordine mondiale è un piano.. molti dicono che sarà un modo per rendere schiavi tutti i popoli.. a parte che secondo me nell'attuale sistema capitalistico lo siamo già.. ma come puoi pensare che se nel loro programma ci sono 10 punti e se anche su uno solo io fossi d'accordo dovrei respingerlo comunque solo perchè fa parte del piano generale... La religione è per me una cosa negativa... io non appoggerò mai ad occhi chiusi un qualunque movimento che propone di eliminarla.. ma se tra i suoi scopi ha anche questo io appoggerò quello singolarmente.. Non c'è bisogno di essere faziosi a tutti i costi.. le ideologie si analizzano entrando nel merito... non dicendo.. No, quelli stanno con quelli lì che vogliono brutte cose e quindi vogliono anche loro brutte cose... Josephuss, Tu sei cattolico? Ebreo?, Buddista?

    RispondiElimina
  35. Certo, le ideologie vanno analizzate, ma proprio per questo ritengo che Zeitgeist non nasconda nulla di buono. Se mi viene proposto un comunismo new age e la distruzione delle religioni tradizionali per realizzare un "nuovo modello di società", per me questo è un male....e credo che sia un male a prescindere dalll'essere Cristiani, ebrei o atei.

    RispondiElimina
  36. Veramente è un fascismo e non comunismo, adesso qui si passa davvero da un estremo all'altro, siccome va contro la chiesa dev'essere comunista? Ma proprio no guarda, è fascismo ragazzi miei

    RispondiElimina
  37. Ci sarebbero molte cose da dire anche sul fascismo. Davvero si discosta cos' tanto dal socialismo? Mussolini (come politico) nacque e morì socialista (dopo aver fondato la Repubblica Sociale). lo stesso fascismo usava motti come "L'Italia è proletaria, oltre che fascista".

    Detto questo, il progetto del "nuovo ordine mondiale" ha qualche affinità con il cosiddetto "comunismo platonico"; ha anche in comune con il moderno socialismo/comunismo diversi punti, dall'eliminazione (almeno formale) della proprietà privata, alla distruzione della famiglia e delle religioni; questi erano anche i "punti programmatici" dell'ordine degli illuminati. Anche per questo fa un po' ridere oggi sentirsi dire che l'abolizione delle religioni sarebbe una cosa "contro-il-sistema"

    RispondiElimina
  38. Non serve essere cristiani x capire che Zeitgeist è una pericolosa PsyOp del NWO: io non sono cristiana (ne seguo altre religioni organizzate pur non essendo atea) ma considero Z. un opera di Gatekeeping del NWO:
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/06/gatekeeper-zeitgeist-e-il-progetto.html
    Il vero motivo x cui Zeitgeist (Z) con annesso Venus Project (VP) è da cestinare, non sta tanto nell'attacco al Cristianesimo(basato in larga parte su dati ridicolmente falsi come quello su Osiride con i 12 apostoli che viene crocifisso: andatevi a leggere il vero mito di Osiride!), ma nel fatto che in tutti e 3 i film mischia informazioni vere (usate come specchietto x le allodole) a informazioni false e soprattutto a roba tratta dalla Teosofia (che è dichiaratamente il culto dell' Elitè che vuole il NWO: informatevi, leggete la Satanica Blavatsky o la Bailey quando inneggia al NWO e alla Religione Unica Mondiale della Nuova Era da imporre a costo di sterminare anche un terzo della popolazione, cioè tutti coloro che non la accettano..sono SUE PAROLE!) e nel fatto che il VP è assai simile come progetto allo stesso piano del NWO, e se vi informate un minimo su che tipo di civiltà "ideale" vorrebbero quelli che spingono verso il NWO vi accorgerete che il VP è solo un modo x descrivere il NWO "infiocchettandolo".
    In pratica Zeitgeist propaganda come SOLUZIONE al NWO un NWO chiamato con altro nome!
    e SE VI INFORMATE non potrete che convenire su questo.
    QUESTA è LA COSA + GRAVE, x questo motivo bisogna avvertire le persone che seguono Zeitgeist che si tratta di una PsyOp di Gatekeeping volta a deviare chi vorrebbe combattere il NWO, rendendolo inoffensivo (anzi, facendogli propagandare l'ideologia del NWO senza che se ne accorga).

    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/search/label/Gatekeeper

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com

    RispondiElimina
  39. Poi se si conoscono un minimo l'ideologia dell' Elitè che vuole il NWO e la Teosofia si capisce benissimo che la matrice del Venus Project e quindi di Zeitgeist è Luciferina.. Non è una supposizione o un pregiudizio ma un dato di fatto dovuto all'analisi dei contenuti (come se un testo mi parla di sterminare gli ebrei e di Razza Ariana che necessita di Spazio Vitale io lo considero Nazista anche se l'autore nega di essersi ispirato al Nazismo e perfino di conoscerlo).
    Basta già il nome Venus Project: secondo i Teosofi difatti Venere era il pianeta dedicato a Lucifero (entità buona secondo loro, che ci avrebbe donato il Libero arbitrio e la Conoscenza a dispetto del cattivo Demiurgo geloso Jahveh: il Dio degli Ebrei. Tale ideologia è tratta dai culti Gnostici).
    Io per quel che ho scoperto fino ad ora considero Lucifero come una Figura Archetipica (ma sono aperta a diverse interpretazioni) che come le altre ha determinati attributi: i Teosofi fra cui la Blavatsky (che addirittura dice palesemente di Assimilare le figure di Lucifero e Satana, cosa che molti luciferiani non fanno probabilmente x non spaventare i nuovi adepti) e la Bailey parlano apertamente della venerazione di Lucifero nei loro scritti..e le loro dottrine come loro stesse sono sempre state tenute in altissima considerazione all ONU tanto che nel palazzo di Vetro c'è perfino un Tempio Teosofico dove importanti personaggi fra cui vari Papi si sono fermati a "meditare-pregare" x un mondo unito e in pace....
    Basta informarsi, a prescindere dal proprio credo religioso: Zeitgeist propone come soluzione al NWO sia la religione del NWO (Teosofia-New Age), che l'ideologia politica del NWO (il VP in pratica). Certamente se non ci si informa si continuerà a pensare che queste siano solo accuse campate iun aria, esattamente come vogliono che pensiate i capi del movimento Zeitgeist che sfruttano proprio l'ignoranza e la pigrizia della gente x nascondere i loro scheletri nell'armadio...
    Volete farvi fregare così o informarvi? provateci almeno! è triste che della gente vi prenda x il culo sperando che non vi informiate e che tanti di voi ci caschino perchè non hanno voglia di fare una piccola ricerca ma preferiscono criticare a priori...
    Sono sicura di ciò che dico: se vi informerete capirete la truffa di Zeitgeist e non solo sul Cristianesimo che secondo me non è nemmeno la parte + rilevante (mi preoccupa molto di + che propongano come soluzione al NWO il NWO)!

    già che ci siete leggete:
    su Zeigeist:
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/06/gatekeeper-zeitgeist-e-il-progetto.html

    e inoltre (tanto x capire cosa sia la new age e perchè è l'ideologia del NWO):
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com/2011/03/introduzione-alla-religione-della-nuova.html


    Informatevi senza pregiudizi al posto che polemizzare e capirete.

    by
    @lice (Oltre lo Specchio)
    http://aliceoltrelospechio.blogspot.com
    http://antigatekeeper.blogspot.com
    http://effetto-serra.blogspot.com
    http://suinaobufala.blogspot.com

    Mailing List:
    https://groups.google.com/d/forum/teorici-del-complotto?fromgroups

    RispondiElimina
  40. Rispondo a Josephuss (commento del 24 giugno 2011 21:44):

    ..non l'abolizione delle religioni, il NWO non vuole affatto abolirle ma, come diceva eloquentemente la Bailey nei suoi scritti (se non lo hai fatto cercali in rete: sono in Italiano gratis da scaricare: tappati il naso e leggili, soprattutto quelli + politici, vedrai che fanno capire molto dei piani del NWO), arrivare alla Nuova Religione Unica Mondiale (New Age/Teosofia Luciferina): cioè ad un culto sincretico che unisca le principali religioni orientali e occidentali, Cristianesimo compreso (x la Bailey Cristo e Budda lavorano insieme sotto Lucifero) in un culto sincretico (pure lo Gnosticismo era un culto sincretico come lo è la Massoneria).

    L'ateismo e il mondo "positivista" era un passaggio obbligato x aiutare il futuro (sta già avvenendo) passaggio alla spiritualità infera della Nuova Religione Unica Mondiale, che non distruggerà il Cristianesimo ma lo assorbirà come x tutte le religioni principali.
    Alla fine una tendenza sincretica del cristianesimo è assai aumentata negli ultimi 10-20 anni, e c'è da dire che ciò il Concilio di Costantino (330 d.C., quello che ha fatto cessare le persecuzioni Cristiane facendo diventare il Cristianesimo Religione di Roma e meticciandolo con vari culti pagani diffusi all'epoca anche x renderlo + appetibile ai romani dell'epoca) il Cristianesimo originale sia stato fortemente contaminati da altre dottrine che poco o nulla c'entravano con esso.
    Purtroppo credo che quando una religione diventa di stato, x quanto sia nata in modo noboile e abbia principi condivisibili (i principi di Gesù sono x me assai + condivisibili di quelli di altre religioni come ad es il tanto di moda Buddismo: "fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te" è un principio meraviglioso che da solo basta x garantire una pacifica e felice vita in comune, mentre la roba buddista sulla sofferenza a me sembra a paragone abbastanza scialba e poco condivisibile oltre che poco applicabile se si vuole restare UMANI e non diventare amebe che stanno in trance x non soffrire...)

    RispondiElimina
  41. Ciao,
    Sì, è vero, i teosofi dicono che le religioni tradizionali sono "obsolete", o che comunque hanno ormai "adempiuto al loro compito" e devono lasciare spazio alla relgione della "nuova era". Ma far confluire le antiche tradizioni nella new age significa distruggerle (almeno secondo me)...o peggio, utilizarli per scopi oscuri.

    Quanto al Cristianesimo "contaminato" dai culti pagani...io dico sempre che il Cristianesimo è nato all'interno dell'impero Romano. E' normale che ci sia stata una certa continuità tra la "Roma pagana" e la "Roma crisiana"; anzi, forse il contrario sarebbe stato impossibile...e non vedo in questo nessun complotto.
    Un saluto

    RispondiElimina
  42. "Se mi viene proposto un comunismo new age e la distruzione delle religioni tradizionali per realizzare un "nuovo modello di società", per me questo è un male..." Ma possibile che non riuscite a fare un discorso che non sia totalmente ambiguo... Zeitgeist non propone un comunismo new age.. ma una cosa chiamata Economia delle risorse... Non so se sai cos'è .. ma non credo, da come ne parli.. E non ha mai parlato di distruggere le religioni... perchè come ti ho detto solo il primo film parla di religione.. e il movimento NON si basa su quel film ma sugli altri due... E poi ... ma che vuol dire "questo è un male" cos'è il male... ?? Qualcuno riesce a parlare senza far la parte di essere in un cartone giapponese tipo Mazinga..?? Al più si può non essere d'accordo su qualche punto del movimento... ma se è così bisogna dire quale e perchè.. la critica fatta in questo modo si chiama diffamazione ... ed è basata su illazioni prive di fondamento o di prova... In molti riportano siti dove secondo loro ci sono "le prove" .. ma le prove non sono altre persone su blog come questo che la pensano come te... le prove sono fatti relativi ai punti principali del movimento che, secondo qualcuno, dovrebbero essere simili alle idee del NWO... finora non ne ho sentita nessuna... ciò che ho letto sono prove del tipo:"il Venus project" si chiama così perchè venere è il pianeta dei luciferini... già perchè secondo voi la gente aderisce al movimento per gli piace il nome... Il simbolo ha significato se uno lo conosce.. se no è solo un simbolo!!

    RispondiElimina
  43. "Veramente è un fascismo e non comunismo, adesso qui si passa davvero da un estremo all'altro, siccome va contro la chiesa dev'essere comunista? Ma proprio no guarda, è fascismo ragazzi miei" Ecco un altro che usa le parole a caso... Fascismo e comunismo sono entrambi nomi associati in passato a dei regimi che sono finiti proprio perchè totalitari e dittatoriali... i loro ideali non centrano col fatto che fossero dei regimi... e in ogni caso voler dare un nome usato in passato a un modo di intendere la società totalmente nuovo è assurdo ... sarebbe come dire quel tablet usa la stessa logica del pallottoliere... non è errato .. ma incredibilmente riduttivo... Ciò che propone Z non può essere chiamato nè comunismo nè fascismo.. DEVE necessariamente essere chiamato in un modo nuovo proprio perchè in passato non c'è mai stato nulla di simile... Il nome coniato ( e secondo me azzeccato perchè rende l'idea) è ECONOMIA DELLE RISORSE riuscite a cacciarvelo in testa??

    RispondiElimina
  44. "Anche per questo fa un po' ridere oggi sentirsi dire che l'abolizione delle religioni sarebbe una cosa "contro-il-sistema"" Le religioni ( intendendo le istituzioni che ne sono a capo) devono essere eliminate non perchè così si va contro il sistema... ma perchè sono completamente obsolete!! Tra i giovani il cristianesimo si è praticamente estinto... ( a parte quelli che si definiscono cattolici non praticanti, che è la posizione più comoda e neutra che si può prendere) e quando le vecchie generazioni se andranno non rimarrà nessuno nelle chiese.. se non a natale e pasqua..

    RispondiElimina
  45. " e nel fatto che il VP è assai simile come progetto allo stesso piano del NWO, e se vi informate un minimo su che tipo di civiltà "ideale" vorrebbero quelli che spingono verso il NWO vi accorgerete che il VP è solo un modo x descrivere il NWO "infiocchettandolo".
    In pratica Zeitgeist propaganda come SOLUZIONE al NWO un NWO chiamato con altro nome!"
    Ma questa è una cosa che devi provare per dirla così... Queste connessioni le vedi tu .. ma non le citi perchè sai che è una tua visione soggettiva... Poi dici testualmente :" Zeitgeist propone come soluzione al NWO sia la religione del NWO (Teosofia-New Age), che l'ideologia politica del NWO (il VP in pratica)"
    Questa per esempio è una balla colossale che vorrei capire da dove l'hai presa... se te la sei inventata di sana pianta o se te l'ha rifilata qualche sito che la cita senza la fonte... A una affermazione del genere o devo dire che sei una disinformatrice che mente sapendo di mentire... oppure sei una ingenua che non si informa prima di parlare e soprattutto accusare... La prova sarebbe solo un riferimento al sito del movimento Z dove si sostiene ciò che tu hai detto... Io li conosco abbastanza bene e ti assicuro che una volontà del genere non esiste... Z non propone alcuna religione..( se lo dici a qualcuno del movimento ti riderebbe in faccia) ma vuole semplicemente la libertà di pensiero e quindi di culto... Tutti i riferimenti che citi sono sempre riferiti al tuo blog.. come puoi considerare una prova quello che tu stesso scrivi???

    RispondiElimina
  46. Io sapevo che fosse così.. Qualcuno può smentirmi??
    NWO=Moneta unica mondiale A DEBITO, Unico governo mondiale, Unica religione mondiale, chip RFID sottocutanei per il controllo totale della popolazione.
    Zeitgeist ( o VP)= NESSUNA moneta, Unica gestione ( e non governo) delle risorse del pianeta, Controllo di tutte le risorse del pianeta ( e NON delle persone ) Totale libertà di culto e quindi di religione.. e per ultimo uso INTELLIGENTE della tecnologia per liberare l'uomo dall'obbligo di dover lavorare.. Quest'ultimo punto viene sempre citato come affine al movimento teosofico... ma non ha senso.. non si può essere contro la tecnologia a priori..sia perchè non si può fermarla ( come progresso) sia perchè è l'unica cosa buona di questa era... se non fosse per la comunicazione ( che si è sviluppata negli ultimi decenni con l'avanzamento tecnologico) noi non staremmo qui a parlare.. inoltre.. qualunque altra ideologia studiata in passato non teneva conto di questo fattore perchè nessuno pensava quali sarebbero stati i risultati delle possibilità fornite dal progresso tecnologico... anche per questo non si può dire che è una nuova forma di comunismo... il comunismo non ha mai previsto l'abolizione della moneta e l'uso massiccio e intelligente della tecnologia per migliorare la vita... La casa è sporca e ti serve un aspirapolvere... Errato ..succede questo quando la tecnologia serve a far girare il mercato.. uso intelligente vuol dire impiantare un meccanismo che differenzia la pressione interna della casa... e più semplicemente la polvere ... non la fa entrare... Non credo che Mussolini o Marxs abbiano mai detto una cosa così :-)

    RispondiElimina
  47. Volevo poi chiedere una cosa semplicissima.. Come si può pensare che chi sta dietro al progetto del NWO possa architettare una cosa come Zeitgeist???
    Supponiamo che io faccio parte dell'elite.. ma quando mi verrebbe in mente di fare 3 film che parlano di false guerre, di falso attentato dell'11/9 ( e già solo questo vi dovrebbe far saltare dalla sedia nel sentire che Z è un prodotto dell'elite), dei difetti del libero mercato della globalizzazione e sopratutto della creazione della moneta a debito ( il cosidetto signoraggio ..pietra miliare di tutti i complottisti)... Vi ricordo che nel primo film interviene anche John Perkins.. uno dei Killer economici.. anche lui un doppiogiochista al soldo del NWO???? Vi rendete conto che se fosse vero sarebbe un autogol colossale... tanto vale che ci mettessero dentro pure Kennedy ed avevano completato la loro auto-offensiva.. la semplice domanda è perchè??? Dopo anni ,, secoli a far convincere il mondo che i complotti non esistono.. loro stessi avrebbero dovuto rivelarli al mondo... Non so come si fa a bersi una tale enormità.. so solo che io proprio non riesco!!

    RispondiElimina
  48. Il simbolo ha significato se uno lo conosce.. se no è solo un simbolo!!.

    Non è proprio così. I simboli hanno un loro significato, di per sè, a prescindere dal fatto che un individuo lo comprenda o meno.

    Supponiamo che io faccio parte dell'elite.. ma quando mi verrebbe in mente di fare 3 film che parlano di false guerre, di falso attentato dell'11/9...

    Le ipotesi qui possono essere molte. Io credo che gli aspetti economici, politici e finanziari siano tutto sommato di secondo piano. Sono solo una conseguenza dell'aspetto dottrinale che c'è dietro. Ma trattare determinati argomenti è anche un modo per avvicinare un certo tipo di persone.
    Secondo me c'è anche un'altra eventualità: che una volta instaurato un "governo mondiale", mascherato da govero buonista e illuminato si dica: "ecco, prima c'era il signoraggio, c'era il complotto, c'erano al potere quelli che avevano fatto l'11 settembre. Da sempre hanno governato i cattivi. Ora ci siamo noi, che invece siamo buoni". Ovviamente è solo un'ipotesi, e magari è anche campata in aria. Ma credo che molti movimenti "complottisti" portino più o meno in questa direzione.

    RispondiElimina
  49. "Non è proprio così. I simboli hanno un loro significato, di per sè, a prescindere dal fatto che un individuo lo comprenda o meno." La seguente frase non ha senso. Se esistesse un pianeta in questa galassia su cui ci dovesse essere una razza intelligente che usa un simbolo che per caso è identico ad un altro simbolo usato qui... mettiamo che per loro la linguaccia dei Rolling Stones sia usato anche su questo pianeta per indicare un simbolo di odio guerra e distruzione... la domanda è ... e quindi?? Se io non so che esiste questa razza aliena e metto una maglietta con quel simbolo sto per caso appoggiando quei significato che ha il simbolo su quel pianeta... Se io non conosco il significato che TU dai ad un simbolo, io uso quel simbolo in maniera inconsapevole e per me é SOLO UN SIMBOLO!!

    RispondiElimina
  50. "Io credo che gli aspetti economici, politici e finanziari siano tutto sommato di secondo piano" In secondo piano?? e se metti questi in secondo piano cosa resta... Ora quindi ci siamo noi?? Ma noi chi ?? Quelli di Zeitgeist?? Io non so con certezza quale sia la verità... so solo che grazie a Zeitgeist ho aperto gli occhi su tante cose ( quelle già citate) e non credo che l'elite possa aver pensato di usare i film come propaganda per il NWO .. la cosa non ha senso... in questo loro NWO ( quello immaginato da Zeitgeist se fosse vero ciò che sostenete) l'elite perderebbero tutti i loro privilegi ( dati dal denaro) e non avrebbero quindi più potere finanziario o economico... Il punto di TUTTA la discussiona ruota attorno a questo punto su cui nessuno mi può convincere.... Se l'elite vuole mettere su un NWO di cui tutti hanno paura.. possono farlo soltanto con una moneta unica mondiale interamente gestita da un unica banca.. e naturalmente concessa a debito ... L'economia delle risorse vuole eliminare il denaro... Non è una piccola differenza... E' un abisso!!!

    RispondiElimina
  51. Altro fraintendimento... Zeitgeist non ha mai sostenuto di voler organizzare un unico governo mondiale... Il VP vorrebbe che si instaurasse un accordo tra tutti i governi mondiali che si organizzino ( come fanno con i trattati già adesso) per monitorare le risorse mondiali e scambiarsele secondo il principio che ciò che viene dalla terra appartiene all'umanità intera... Sui governi e leggi nazionali non si è mai sostenuto nulla... ma una volta eliminata la moneta e la proprietà privata ( sostituita con un concetto molto più allargato di privacy) tutto il resto verrà da sè... Naturalmente io non sono sicuro che tutto ciò si avveri... ma da qui a dire che sono tutti dei falsi .. e che in realtà agiscono per il NWO vuol dire fare una caccia alle streghe... e tutti voi ci state cascando... Se io fossi uno del NWO, come ho già detto non farei mai Zeitgeist... ma se qualcun'altro lo facesse quale sarebbe la cosa più giusta che potrei fare... DIVIDI ET IMPERA... i movimenti complottisti ( specie in Italia) cominciano ad avere sempre più iscritti... se prendo il maggiore di questi (il VP) e lo scredito con delle falsi info sostenendo che in realtà il VP è un mio progetto... ho ragginto il mio obiettivo col minimo sforzo... per me tutto torna.. Zeitgeist cominciava a dar fastidio perchè in troppi lo avevano visto... quindi la cosa più saggia è infangarlo con notizie difficilmente verificabili.. e mettendo in giro cazzate come Venere è il pianeta di Satana... uuuuuuu che paura.. andiamo ragà.. buona o no è un idea.. se non la condividete va bene... ma non accusate senza pensarci o senza verificare le vostre fonti..

    RispondiElimina
  52. Se io non conosco il significato che TU dai ad un simbolo, io uso quel simbolo in maniera inconsapevole e per me é SOLO UN SIMBOLO!

    Da un punto di vista tradizionale non è così. Il simbolo veicola un determinato significato, anche se tu non lo conisci. Io magari non capirò mai una parola araba (faccio fatica anche con l'inglese), ma la parola conserva sempre il suo significato. E se io ricopassi quella parola (senza comprenderla) un arabo sarebbe sempre in grado di leggerla. Il messaggio viene trasmesso comunque. Ha poco senso dire "è solo un simbolo" perchè i simboli hanno una grande importanza, a prescindere dal fatto che tu gliene dia o meno.

    In secondo piano?? e se metti questi in secondo piano cosa resta...

    Personalmente non credo che il mondo sia fatto solo di signoraggio e mercati finanziarii ;-)

    Ma noi chi ?? Quelli di Zeitgeist??

    No, Zeitgeist può essere solo uno strumento.

    l'elite perderebbero tutti i loro privilegi ( dati dal denaro) e non avrebbero quindi più potere finanziario o economico...

    Ancora una volta, non esiste solo la moneta. E non è detto che il nuovo ordine mondiale si basi solo sulla paura....è possibile che esistano molti altri mezzi di controllo. René Guénon diceva che quando la gerarchia contro-iniziatica uscirà allo scoperto, maschererà il suo regno sotto forma di "nuova età dell'oro"...questo potrebbe benissimo implicare l'abolizione della proprietà privata e della moneta, così come la conosciamo (e, comuqnue vedendo quanto oggi hanno successo le storielle sulle "nuove ere", forse aveva ragione)
    Un saluto

    RispondiElimina
  53. Salve amici, non voglio intromettermi in questa piccola ed interessante discussione, ma è mio desiderio fare delle piccole correzioni ad alcune cose dette.

    la simbologia non prova nulla... specie se chi la usa lo fa in maniera inconsapevole...
    Stai esplicitamente dando dei cretini agli ideatori del progetto. Solo un bambino o uno sciocco fa qualcosa in maniera inconsapevole. Non puoi utilizzare un simbolismo in maniera inconsapevole... devi per forza conoscerne il significato...

    "Non è proprio così. I simboli hanno un loro significato, di per sè, a prescindere dal fatto che un individuo lo comprenda o meno." La seguente frase non ha senso. Se esistesse un pianeta in questa galassia su cui ci dovesse essere una razza intelligente che usa un simbolo che per caso è identico ad un altro simbolo usato qui... mettiamo che per loro la linguaccia dei Rolling Stones sia usato anche su questo pianeta per indicare un simbolo di odio guerra e distruzione... la domanda è ... e quindi?? Se io non so che esiste questa razza aliena e metto una maglietta con quel simbolo sto per caso appoggiando quei significato che ha il simbolo su quel pianeta... Se io non conosco il significato che TU dai ad un simbolo, io uso quel simbolo in maniera inconsapevole e per me é SOLO UN SIMBOLO!!
    Questa è un'inutile speculazione, non è un argomento. Si vede chiaramente che non hai alcuna nozione di simbolismo e sappi che non c'è neanche bisogno di conoscerne il significato perchè lavorano a livello inconscio.

    Il movimento non ha leader
    Impossibile che un movimento non abbia leader, è illogico che un movimento si auto-crei ed auto-alimenti.

    La presenza di un autorità in campo religioso è indispensabile quanto Berlusconi a questo paese...
    Un autorità religiosa serve solo a dare una parvenza di autorità e credibilità alle istituzione che ormai ( specie per il cristianesimo) non hanno più motivo di esistere... la religione cattolica è nata ed è stata portata avanti solo per mantenere il controllo sulla popolazione...

    Tu si che hai le idee chiare di cosa sia la religione eh... io mi farei una ripassata di religione tanto per capire almeno di cosa si parla.

    come diceva George Carlin la religione detiene il record per la più grande cazzata di tutti i tempi raccontata ( e fatta credere ) a milioni di persone...
    Tipiche parole di chi non ha mai letto un testo sacro oppure fatto un percorso spirituale o semplicemente delle ricerche. Gradirei che si parlasse con più rispetto della religione, perchè è un valore che è al di sopra dell'uomo, che proviene direttamente da Dio.
    (Certo perchè far studiare a milioni di persone a scuola, nelle ore di biologia, che l’uomo proviene dalle scimmie è molto logico eh, per di più quando lo stesso Darwin scrisse una lettera nella quale asserì che la sua teoria era palesemente errata.) Anche se tu non lo sai, scienza e religione vanno molto daccordo.

    io immagino un futuro ( e lo fanno anche quelli di Zeitgeist) fatto da piccole parrocchie ( senza un simbolo di un particolare partito... pardon di una particolare religione in particolare)ogni dato numero di abitanti, dove c'è un piccolo gestore ( parroco o come lo vuoi chiamare) esperto di spiritualità in generale dove chi vuole può trovare sollievo e un posto per pregare in pace... qualunque Dio e con qualunque credo...Questo non vuol dire necessariamente New Age..qualunque cosa voglia dire... ma LIBERTà DI CULTO
    Errore. Questo è puro New age, ma proprio new age allo stato puro eh. La new age non è una vera e propria religione ma un miscuglio di esse che si incentra sulla figura di lucifero (in maniera implicita o esplicita) e lavora ad esempio eliminando la consapevolezza nell'uomo di cosa sia il bene ed il male e dissacrando le dottrine autentiche togliendo loro la propria sacrità. Questo è NEW AGE.

    RispondiElimina
  54. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  55. "Tipiche parole di chi non ha mai letto un testo sacro oppure fatto un percorso spirituale o semplicemente delle ricerche. Gradirei che si parlasse con più rispetto della religione, perchè è un valore che è al di sopra dell'uomo, che proviene direttamente da Dio." Come fai a sapere che non mai letto un testo sacro?? denota arroganza la tua osservazione... Io nonc redo in Dio.. e allora? Tu vuoi crederci ..sei la benvenuta... Ma da qui a dire che chi crede ha bisogno di un leader che li guidi perchè se no loro sono persi è stupido.. quel leader avrà il controllo di quelle persone.. e le sue dottrine si piegheranno alla logica del consenso come è successo per millenni... quando vedo i leader religiosi mi sembra di guardare delle rock star.. anche loro portano degli abiti di scena.. e hanno tormentoni che servono a far presa sul pubblico.... La religione, per me, non è un valore ma un qualcosa che nasce per dare la possibilità all'uomo di rispondere a delle domande... dopo si trasforma in strumento di controllo... Poi arriva la scienza che sostituisce l'antico scopo della religione... La domanda è .. ma se c'è la scienza che senza arroganza tenta di spiegare le cose su cui prima la religione era l'unica as esprimersi.. quest'ultima a cosa serve più?? La risposta è per tradizione e per controllo... Per il resto la scienza può sbagliare.. si evolve per teorie qualche volta smentite .. altre confutate... la religione non sbaglia mai.. la parola di Dio è la Verità assoluta per definizione... diciamo che siamo leggermente su due piani diversi??

    RispondiElimina
  56. "Questo è puro New age, ma proprio new age allo stato puro eh. La new age non è una vera e propria religione ma un miscuglio di esse che si incentra sulla figura di lucifero (in maniera implicita o esplicita) e lavora ad esempio eliminando la consapevolezza nell'uomo di cosa sia il bene ed il male e dissacrando le dottrine autentiche togliendo loro la propria sacrità. Questo è NEW AGE." Ma cosa è ? esiste una bibbia della new age... Libertà di culto quindi per te è la stessa cosa che adorare Lucifero... va bene... allora secondo la tua definizione io sono un satanista... vedi come le parole perdono di significato?? Adesso per te un satanista new age è qualcuno che pensa che ognuno può credere a qualunque Dio voglia... E poi fammi capire... secondo te la religione ha invece lo scopo di far distinguere il bene dal male.. e con quale autorità??? La chiesa cattolica ( giusto per fare un esempio) ha cambiato spesso idea su cosa sia il bene e il male... le guerre sono sbagliate ma nei secoli se si è combattuto in nome di Dio ( di quel Dio), allora era Bene... se si era una bambina di 14 anni promessa sposa ad un uomo di 20 anni più vecchio si poteva subire qualunque violenza dal proprio marito.. era giusto così.. lo dieva la chiesa.. e poi si poteva morire sul rogo per qualunque pensiero che discostasse dal Dogma di fede... e questo dogma diceva anche che la terra fosse al centro dell'universo... A me pare un qualcosa simile ad un regime.. però lo so per te senza la chiesa si ha la new .. e chi non ha paura del diavolo..giusto?

    RispondiElimina
  57. "Non voglio cerare di farti cambiare idea, tranquillo, anche se ne avrei le argomentazioni, ma spetta unicamente a te ricercare quale sia la verità attraverso un percorso di ricerca che non sia, come ora, svolto in maniera puramente superficiale" La tua superficialità sta nel fatto che pensi che io non mi sia documentato prima di parlare..."Mi dispiaccio del fatto che non abbiate capito che è questo quello che ci si aspetta da voi." Affermazione inutile.. potrei dire la stessa cosa di te.. e se leggi sopra l'ho fatto... quando ti spiego che fossi stato uno dell'elite, alla notizia dell'esistenza di Zeitgeist avrei fatto di tutto per mettere in giro voci per diffamarlo.. dal mio punto di vista è perfettamente logico... Finire col paese dei balocchi devo ammettere che è un tocco di classe... quindi se qualcuno ti propone una soluzione .. tu pensi che sia troppo bello ... bhè è giusto... sempre che però tu non abbia questo giudizio a priori... se è così allora qual'è lo scopo degli attivisti di questo mondo??? Se davvero una qualunque soluzione la si può esorcizzare col paese dei balocchi vuol dire che tu come altri non volete davvero migliorare le cose... volete solo lamentarvi mostrando i difetti senza proporre nulla.. Zeitgeist, come molti e meglio di molti presenta incredibilmente bene il problema... descrive i meccanismo ( lasciate perdere una volta per tutte la prima parte del primo film sulla religione.. il movimento si ispira al secondo e terzo film) e PROPONE una soluzione... Non sei d'accordo .. vai sul loro sito ufficiale e discutene con loro nel merito... Tutto il resto è solo diffamazione inutile... Io non sono d'accordo con loro su tutto... ho una diversa proposta riguardo la soluzione.. ma sull'identificazione del problema sono con loro... e anche se prendo una strada diversa.. trovo sbagliato che si diffami senza prove...

    RispondiElimina
  58. Il problema non è tanto che Zeitgeist proponga una soluzione; il problema è che che la "soluzione" proposta è un nuovo ordine mondiale, sotto altro nome. Se provi ad informarti sulla storia delle sette segrete, noterai come il piano degli "illuminati" fosse proprio quello di abolire la proprietà privata, eliminare l'istituzione della chiesa etc. E noterai come Alice Bailey diceva che nel nuovo ordine mondiale (qualdo l'umanità sarà "evoluta"...sic) la moneta dovrà essere abolita, perchè rappresenta un ostacolo al progresso. Bisogna ammettere che queste cose ricordano il venus project, e non poco. Questo mi pareva di averlo già detto, almeno brevemente. Ma mi sa che, siccome è qualcosa che non ti piace, non lo vuoi sentire. A questo link trovi alcune informazioni interessanti questo link
    Un saluto

    RispondiElimina
  59. "il problema è che che la "soluzione" proposta è un nuovo ordine mondiale, sotto altro nome" Ti faccio solo qualche domanda per capire come la pensi? Tu credi alla truffa del signoraggio e del maercato libero che dovrebbe "autoregolarsi"? Credi che le guerre del secolo scorso siano tutte cominciate a causa di eventi creati apposta per convincere l'opinione pubblica che fossero guerre "giuste"?? e parlo anche dell'11/9...Credi che l'unico modo per intravedere qualche migioramento sia modificare il nostro attuale modo di vedere la società?? Se la risposta a queste domande è sempre si ... si è già d'accordo con Zeitgeist .. i film espongono il problema in maniera chiara e comprensibile..
    Ora cos'è il NWO?? Per me vuol dire 1 Unico governo mondiale nominato da un gruppo di persone non elette democraticamente.. 2 Unica moneta mondiale rilasciata a debito da un unica banca per obbligare ( come ora ) tutto il globo ad una continua crescità economica per coprire gli interessi sul debito... tutti i conti registrati con RFID sotto pelle... 3 Informazione gestita da un unico organo di controllo globale .. una sorta di 1984 orwelliano... Zeitgeist non propone nulla di tutto questo... ma se mi sbagliassi ed effettivamente il NWO non vuole porre un unica moneta ma la vuole eliminarla completamente... bhè allora ben venga il NWO su questo punto... Non su tutto il resto ma su questo Si... Bisogna capire che schierarsi non è sempre una cosa saggia... si può prendere qualcosa di buono anche dai nostri "nemici" ... demonizzare facendo di tutta un erba un fascio è SEMPRE sbagliato... Spero che impariate a vedere gli altri colori oltre al bianco e il nero...

    RispondiElimina
  60. ma se mi sbagliassi ed effettivamente il NWO non vuole porre un unica moneta ma la vuole eliminarla completamente... bhè allora ben venga il NWO su questo punto... Non su tutto il resto ma su questo Si.

    Penso che non ci sia molto altro da aggiungere. Ecco fin dove si spinge la "lotta al sistema" degli attivisti di Zeitgeist.

    si può prendere qualcosa di buono anche dai nostri "nemici"

    Storia già sentita. Non sono per nulla d'accordo.
    Un saluto

    RispondiElimina
  61. "Penso che non ci sia molto altro da aggiungere. Ecco fin dove si spinge la "lotta al sistema" degli attivisti di Zeitgeist. " Cioè... invece te lo chiedo io... aggiungi pure senza timore...
    In ogni caso avresti almeno potuto farmi capire la tua posizione... ti ho fatto 3 domande e vorrei capire la tua risposta... Già perchè se per esempio te non credi alla truffa del signoraggio.. allora capisco anche perchè per te Zeitgeist sia "il male"... Se è così.. sono io che non ho altro da aggiungere.. Se invece la risposta è si ma per te Zeitgeist propone qualcosa di sbagliato ... allora per te quale sarebbe un'altra soluzione?? Già perchè io ho sempre pensato che chi dice che una cosa non va senza proporre nulla... non ha il diritto di parlare.. a lamentarsi sono buoni tutti..

    RispondiElimina
  62. E considera che come ho detto in precedenza persino io non condivido tutte le proposte di Z... ma questo perchè ho delle alternative... se non l'avessi considererei quella del VP l'unica proposta che affronta il problema ... Da parte mia penso che l'economia delle risorse sia un goal... qualcosa cioè che al più si potrà raggiungere tra parecchi anni.. forse decenni... lo stesso tuo modo di parlare.. l'esistenza di persone con la tua mentalità... dimostra che non siamo pronti...

    RispondiElimina
  63. Già...sono uno di quelli che "rallentano l'evoluzione".

    RispondiElimina
  64. Aggiungo un commento del coordinatore nazionale del movimento Zeitgeist... Sentendo parlare di queste ultime "voci" secondo cui Il movimento Zeitgeist sia in realtà formato da satanisti, illuminati, vaccinatori sterminatori orwelliani, ma anche New Age e transumanisti... decise tempo fa si scrivere questo editoriale... http://www.zeitgeistitalia.org/node/3251
    Del quale ti incollo un estratto :Detto ciò, lascio da parte questa attività di “debunking” per parlarvi di qualcosa di molto più rilevante. Ciò che importa di più è che, anche se per assurdo tutto quello in cui credono i complottisti si rivelasse vero, le idee e i valori proposti dal movimento non verrebbero minimamente falsificati. Si tratta di un movimento sociale non-profit, che mira ad un cambio di valori su scala globale. Lo scopo è elevare lo Zeitgeist (spirito del tempo), appunto, lo spirito culturale delle società, ad un livello più umano e sano, in modo che sia basato sulle risorse della Terra, sulle nostre conoscenze scientifiche e tecnologiche, e sulla liberazione delle persone, che possano finalmente realizzare il loro potenziale, nel rispetto della natura. Perché non si parla di queste cose, piuttosto che lanciarsi in appassionati e irrazionali attacchi a Peter e Jacque? Vi ricordo che il movimento è formato da migliaia di attivisti e che non ha alcun leader. Se un domani venisse fuori che Peter e Jacque siano davvero dei satanisti new age del nuovo ordine mondiale, non faremo altro che staccarci dall’organizzazione e cambiare il nome da movimento zeitgeist a “movimento perepepè”, oppure “movimento per la pace e sostenibilità”, oppure “movimento per l’economia delle risorse” o qualunque altro nome ci venga in mente. Quello che conta sono le idee, e di quelle dovremmo parlare. I nomi non importano, dietro ai nomi ci sono delle idee “e le idee sono a prova di proiettile”.

    RispondiElimina
  65. "Già...sono uno di quelli che "rallentano l'evoluzione"." Esatto... tu vuoi andare fuori dal coro... e questo non è sbagliato a priori.. ma ci vuole spirito critico .. e tu non ne stai dimostrando... spiacente

    RispondiElimina
  66. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  67. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  68. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  69. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  70. Purtroppo non sapevo di avere a che fare con dei credenti sfegatati... a saperlo non avrei nemmeno incominciato a parlare... Selene il tuo ragionamento è talmente contorto cheè difficile starti dietro... ma proviamoci... Innanzitutto io non sono Ateo.. e non capisco da dove viene questa tua conclusione visto che non l'ho mai scritto... Ateo è colui che crede che non esista un Dio... Quello che credo io è che NON LO SO... A molte persone questa cosa fa star male...perchè hanno bisogno di certezze.. e la religione può dargliene.. ( chi se ne frega se sono tutte cazzate).. in ogni caso mi fa davvero sorridere che pensi che la Bibbia ci sia arrivata per fax dall'alto... credo che se davvero esiste un Dio egli non si intrometta più di tanto nella nostra vita... Per come la vedo io .. la inadeguatezza della religione sta nel voler far capire Dio a chi non può.. e si serve di esempi e figure mitologiche... Per me Dio è anche la perfezione delle leggi matematica che governano il nostro universo... e adorarlo può consistere anche nello studio di queste leggi... e quindi in questo la religione è molto simile alla scienza... Ma io parlavo delle istituzioni religiose... Il Cristianesimo ( per dirne una..ma anche le altre non scherzano)... ha sempre avuto dei principi base.. ma non li ha mai rispettati... Se volessi prendere alla lettera il cristianesimo... e con me lo facessero tutti... non ci sarebbe mai state ( bada che esistre da 2000 anni) guerre, discriminazione razziale, violenze, equità sociale, ingiustizie.. ecc.. e non dico che la religione ha fallito nel cercare di evitarle... dico proprio che la stessa religione le ha provocate... ricordi il medioevo, l'inquisizione, le crociate.. Quanti morti sangue ed ingiustizie hanno sulla coscienza i gerarchi dell'istituzione religiosa... Mettiti una cosa in testa.. La religione nasce per spiegare le cose e i misteri .. ( al pari della scienza) e si modifica per diventare strumento di controllo... se te la studi ti renderai conto che è così... Al consiglio di Nicea benne stabilito quali caratteristiche dovesse avere il culto e prima di allora Gesù era un profeta... non un Dio... All'imperatore serviva ( come serve a molti governatori di oggi) qualcosa che legittimasse il suo ruolo e gli desse importanza... Ora tu mi parli di Satana.. e mi vieni a dire che secondo te se non ci fosse la religione noi saremmo persi... Io ti chiedo ma ti guardi intorno?? Una parte del mondo gira mezza nuda.. l'altra coperta dalla testa ai piedi... Noi critichiamo quel culto religioso .. e non ci rendiamo conto che il nostro ha gli stessi obblighi.. Solo che il cristianesimo è talmente inflazionato che il Papa può dire quello che vuole... Mi raccomando non usate il preservativo... Ma vaffanculo... e scusa l'eresia... Io non lo so se Gesù è mai esistito.. e ritengo pure che sia inutile discuterne ancora.. in ogni caso ho sempre condiviso molti dei sui insegnamenti... Non-violenza, tolleranza, negazione dell'eccessiva ricchezza, amore universale... Se vuoi saperlo .. credo siano idee buone a tal punto .. che non me ne frega nulla che le ha dette.. Se la chiesa Domani decidesse di dar via tutte le sue ricchezze ( e non so se ti rende delle cifre di cui stiamo parlando) per far davvero qualcosa che segua quegli insegnamenti .. diventerei un vero Cristiano... sempre voglia dire ancora qualcosa...

    RispondiElimina
  71. In ogni caso l'intervento precedente non riguardava il tema principale e cioè Zeitgeist... Ma lo ripeto per l'ultima volta( spero) Il movimento non si propone di cancellare le altre religioni.. non l'ha mai pensato... Vuole solo che si pratichi la libertà di pensiero e di culto... vuoi credere in Cristo... ok... vuoi credere in Satana.. ok... ( basta che non mi spruzzi del sangue addosso che mi fa senso) vuoi predicare maometto.. ok... basta che i capireligiosi.. se ce ne saranno ... non dettino leggi o dogmi e non abbiano privilegi particolari... Nient'altro... Voi ci vedete davvero qualcosa di sbagliato in questo.. Non pensate che lo stesso Gesù.. ( per come lo descrivono i 4 vangeli canonici scritti 150 anni dopo la su morte da persone che non l'avevano mai visto... e cmq ne esistono molti altri detti "apocrifi" perchè non vennero inseriti nel culto di Nicea).. sarebbe d'accordo con questo???

    RispondiElimina
  72. Sul cattolicesimo ci sono anche molti falsi miti da sfatare. Ad esempio quello delle "cacce alle streghe dell'inquisizione medievale" (che invece furono fatte soprattutto dai protestanti, verso il '600)...ma non badiamo a questi dettagli. La religione non è solo lo sfarzo papale, ma anche la dottrina, la spiritualità dei monasteri, l’architettura delle chiese, le icone, i simboli e i riti. Bisognerebbe analizzare prima di tutto questi aspetti, che rappresentano l’essenza della religione. E’ troppo semplice ignorarli e dire che si tratta di “strumenti di controllo” o di modi per “spiegare perchè il fuoco brucia”. Troppo semplice ;-)

    RispondiElimina
  73. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  74. Io non capisco se siete ottusi o se fate finta... e cortesemente lascia perdere la superficialità quando riguarda cose di me che non sai...
    Qui non si tratta di essere anti-religiosi ma di essere contro l'istituzione... un istituzione che predica bene e razzola male... Che sostiene un libro che parla di tolleranza umiltà e amore universale... mentre la gerarchia ecclesiastica vive nel lusso e critica chi non "crede"...( il vero tollerante.. crede il giusto e lascia che si creda ciò che lui ritiene sbagliato.. non credo che gesù avrebbe accettato le crociate)
    Senti Selene... Ti faccio una domanda semplice... Perchè se no.. non ci capiamo... Tu pensi che Gesù sia esistito davvero??? Se si... Come fai a dirlo?? E poi fammi capire anche visto che ci sei.. quali parole avrei interpretato male... e che diritto ha la chiesa di sostenere che la sua è l'unica interpretazione valida... Forse lo sai già ma ci sono parecchie questioni che riguardano la traduzione dell'aramaico antico che sono controverse ancora oggi... qua non si tratta del messaggio dato un qualcuno che "forse" è esistito... ma di una piramide gerarchica che detta legge su una cosa chiamata "dogma di fede" ... Sinceramente non ho mai accettato l'idea che qualcuno come me ( nel senso di essere mortale.. e non divino) mi debba dire cosa devo credere.. Non riconosco questo potere.. e sinceramente trovo avvilente che delle persone "non superficiali" abbiano bisogno di qualcuno che gli dica cosa credere per sentirsi più spirituali... Se io fossi gesù.. ( ripeto sempre ammesso che esista9 guardando dall'alto il mondo..direi... Sono passati 2000 anni ma questi non hanno ancora capito un cazzo... tutto tempo sprecato!!

    RispondiElimina
  75. "Bisognerebbe analizzare prima di tutto questi aspetti, che rappresentano l’essenza della religione." Ma quale essenza??? Quello rappresenta l'essenza del potere della chiesa... A volte penso che se il papa volesse essere credibile.. dovrebbe spogliarsi di tutto e predicare con un saio da due soldi... Tutto quello sfarzo mi dà l'idea di uno show... Questi gerarchi si atteggiano a rock star per attirare persone e fare in modo di avvicinarli a una istituzione più che ad un altra... non dico che sono sicuro che tutti ( a differenza vostra non faccio di tutta un erba un fascio) i preti di questo mondo non sono interessati alla vita delle persone... dico che molti sono interessati solo alla loro anima... se uno ha una vita di merda.. dopo aver pregato.. essersi confessato.. e avvicinato a dio mangiando il suo corpo( altra pratica pagana) dopo continuerà ad avere una vita di merda... certo avrà l'illusione che DOPO questa vita .. l'altra sarà migliore... E pensare che esistono i centri di salute mentale per chi crede di vedere le allucinazioni... se però vedi Dio o la madonna... non sei fuori di testa.. ma un miracolato... Gente guardatevi Religiolus,vedere per credere.. è un film di Bill Maher ..capirete molte cose sulla religione...

    RispondiElimina
  76. Penso che non abbia senso continuare la discussione. Le cose che dovevo dire le ho dette, ed è inutile che mi ripeta. Se vuoi puoi tornare a leggerle, magari con più calma e meno arroganza. Per il resto considero chiuso il discorso.
    (non venitemi a raccontare storie sul fatto che sono "poco democrarico", perchè non mi interessa minimamente essere democratico).
    Un saluto.

    RispondiElimina
  77. A dire la verità, quando ho visto i filmati di Zeitgeist, ho avuto esattamente l'impressione che ci volessero propinare un nuovo ordine mondiale tecnocratico, predicando cose vaghe tipo "l'amore assoluto per tutto" o roba del genere...

    RispondiElimina
  78. A quanto pare la tua impressione era esatta ;-)

    RispondiElimina
  79. Tutta la gente che prende delle decisioni che creano situazioni irreversibili dopo si pente e vuole porre rimedio come se quello che ha fatto fosse reversibile…leggendo i vostri commenti ho sentito che mi prudevano le ditta…io non sono né contra nemmeno pro…io penso con la mia testa… È Kant, a scrivere «La tendenza al male(dell’uomo) che, riferendosi alla moralità del soggetto, viene per conseguenza attribuita a lui come ad un essere libero dei suoi atti, bisogna che gli possa essere imputata come ciò di cui egli stesso si è reso colpevole».L’uomo può fare a meno di Dio per costruire un mondo razzialmente puro, economicamente giusto, eugeneticamente sano, socialmente equilibrato, un mondo perfetto, divino, utopico, paradisiaco (e disperato, aggiungerei io...). Le persone sono un unico agglomerato di pensieri riciclati. Le persone sono forti solo in gruppo e la loro forza è sempre legata alla supremazia rispetto ad altri e non come nuova fonte di ragionamento; In un mondo perfetto non c’è posto per la colpa, residuo del vecchio mondo e dell’uomo vecchio faticosamente rimovibile; cancellare il male diventa l’imperativo sociale primo che tutti seguono, in un balletto neppure troppo originale. Cancellare il male è possibile riconducendone la causa ad atti di “assenza da sé” e “dipendenza da”. La "teoria dei sistemi" non era ancora stata inventata, se non come ideazione di modelli utopistici a cura di filosofi; ma si trattava di modelli politico-sociali che, come la Repubblica di Platone, avevano lo scopo di regolamentare e istituzionalizzare "razionalmente" delle attribuzioni di ruoli, molto idealizzati, alle classi sociali del tempo.

    RispondiElimina
  80. Grande forza assumevano questi Sistemi quando al concetto di nazione, di stato o di popolo si riusciva ad associare una dimensione ideologica: Impero più religione cristiana, nazione araba più religione maomettana, nazione russa più religione comunista, nazione tedesca più nazismo (e razzismo come religione) costituirono di volta in volta delle miscele esplosive il cui effetto fu di decine e decine di milioni di morti. La nazione o stato fungeva da incubatrice, la ideologia forniva la forza espansiva e la benzina in grado di suscitare motivazione, consenso, fanatismo, giustificazione, legittimazione, autorizzazione. Ora, naturalmente, la grande tentazione è, ed è sempre stata, quella di creare un super-sistema: "Eccomi qua, io, il tollerante, che ha fatto un posto per tutti e per tutti i diversi sistemi. Ovviamente voi dovrete stare nel luogo ché io vi ho destinato, Io !Io so di essere al di sopra di tutte le differenze e ho un luogo per i Cristiani, per gli Ebrei, per i Musulmani, per tutti... A condizione che, naturalmente; essi si comportino bene, seggano ai posti che io ho loro assegnato, saranno felici e contenti, perché Io - l'illuminato Uomo di Scienza e Ragione - ho una visione superiore, solida, che mi permette di essere totalmente tollerante e di tenere tutti gli altri al mondo contenti nei loro posticini. Si pone un problema pluralistico quando il conflitto non si può risolvere con la violenza o il potere, perché non possiamo persuadere noi stessi a cedere alla pressione, anche se minacciati di morte. L'impero Romano dovette cedere ai Cristiani, l'Unione Sovietica ha dovuto riconoscere la presenza dei dissidenti e le storie dei Curdi, degli Armeni, dei Jainiti ,il Capitalismo comincia ad essere odiato,e di tanti altri offrono esempi altrettanto validi. C'è qualcosa nell'Uomo che né il potere, né la violenza, né il dominio possono riuscire a controllare o a ridurre all'unita. La storia di qualsiasi religione è più l'avventura delle sue eresie, che l'evoluzione della sua ortodossia. Dopo ogni sistema “buona” il mondo è crollato nell’caos …e ogni caos era più grande dell’precedente…la domanda è:cosa pagherà l’umanità fra 20 anni per il modello utopico di Zeitgest?!Purtroppo si vogliono “prove” che la filosofia zeitgeist è male…io vi dico:quale prova più grande della STORIA volete?!

    RispondiElimina
  81. Chiedo scusa per la lunghezza e concludo:Emil Cioran(1960):” La miseria è effettivamente il grande ausilio dell'utopista, la materia su cui lavora, la sostanza di cui nutre i suoi pensieri, la provvidenza delle sue ossessioni. Senza di essa, rimarrebbe disoccupato; ma la miseria lo occupa, lo attira o lo molesta, a seconda che sia povero o ricco; Ne dubitate? È perché non siete giunti all'indigenza totale. Se vi perverrete, vedrete che più sarete al verde, e più spenderete il vostro tempo e la vostra energia nel riformare tutto, coll'immaginazione, dunque in pura perdita. L'aria vi irrita: si: cambi! Anche la pietra. E così pure il regno vegetale, e l'uomo. Scendere, oltre le basi dell'essere, fino ai fondamenti del caos, per impadronirsene, per stabilirvisi! E dove sarebbero queste città, che il male non sfiora, in cui si benedice il lavoro e nessuno teme la morte? Vi si sarebbe costretti a una felicità fatta di idilli geometrici, di estasi regolamentate, di mille meraviglie ripugnanti, quali necessariamente presenta lo spettacolo di un mondo perfetto, di un mondo fabbricato. Fedele alla descrizione di città reali, la storia, che constata dappertutto e sempre il fallimento piuttosto che il compimento delle nostre speranze, non ha ratificato nessuna di tali previsioni. Quando Cristo affermava che il «regno di Dio» non è né «qui» né «là», ma dentro di noi, condannava in anticipo le costruzioni utopistiche, per le quali ogni «regno» è necessariamente esterno, senza alcun rapporto con il nostro «io» profondo o con la nostra salvezza individuale. Esse hanno a tal punto inciso su di noi che aspettiamo la nostra liberazione dal di fuori, dal corso delle cose o dal cammino delle collettività. Così si sarebbe delineato il Senso della storia, la cui voga doveva soppiantare quella del Progresso, senza aggiungervi nulla di nuovo. “

    RispondiElimina
  82. Ciao,
    non sono sicuro di aver colto l'essenza del tuo discorso, comunque volevo commentarne brevemente alcuni punti.

    L’uomo può fare a meno di Dio per costruire un mondo razzialmente puro, economicamente giusto, eugeneticamente sano, socialmente equilibrato

    Io sono invece dell'idea che una società "ideale" dovebbe basarsi sui principi superiori, alrimenti non sta in piedi e crolla su se stessa. Mi dovresti poi gentilmente spiegare cosa intendi dire per "mondo eugeneticamente sano".

    Dopo ogni sistema “buona” il mondo è crollato nell’caos …e ogni caos era più grande dell’precedente…la domanda è:cosa pagherà l’umanità fra 20 anni per il modello utopico di Zeitgest?!Purtroppo si vogliono “prove” che la filosofia zeitgeist è male…io vi dico:quale prova più grande della STORIA volete?

    Più che altro, nel corso della storia, sono esistiti "sitemi" che (almeno in origine) erano sani e he magari con il tempo sono degenerati. Cose come Zeitgeist invece nascono marce in partenza.

    RispondiElimina
  83. L'unica cosa positiva di zeitgeist sono le idee sulle strutture civili per un ipotetico futuro (idee sicuramente già esistite nel lontano tempo di atlantide e delle civiltà antidiluviane) C'è anche un'ottima analisi sui bisogni primari dell'uomo.. quindi diciamo che ha delle idee che sicuramente possono essere riprese... il problema fondamentale dell'uomo purtroppo non è assolutamente mancanza di idee per un mondo più consono, è un problema morale e delle coscienze, dell'infoamzione e dei valori.
    La società di zeitgesit è la società alla quale tende il NWO: persone controllate interamente da macchine ed un gruppo di persone ristretto che controlla tutto.. questo viene esplicitamente detto nel film!! nel film viene anche detto che queste persone vengono elette da tutti.. del resto la stessa cosa accade anche con i politici oggi, no? ;)

    RispondiElimina
  84. Ciao Agresto,
    il problema fondamentale dell'uomo purtroppo non è assolutamente mancanza di idee per un mondo più consono, è un problema morale e delle coscienze, dell'infoamzione e dei valori.

    Sì, senza dubbio, e queste sono cose che non si possono acquisire con la tecnologia.

    La società di zeitgesit è la società alla quale tende il NWO

    Infatti... a proposito di "persone controllate dalle macchine", di recente ho letto in un libro di Jacque Fresco (il fondatore del Venus Project) che sarebbe un bene se l'uomo si facesse inserire un microchip sottocutaneo; la cosa secondo Fresco sarebbe giustificata da ipotetici vantaggi in capo medico... ma guarda caso anche questo è nei piani di chi sta tentando di realizzare il Nuovo Ordine Mondiale. Le coincidenze sono davvero un po' troppe :-)

    RispondiElimina
  85. Ciao a tutti,a metà discussione ho abbandonato. Volevo esporre il mio pensiero,sono un laureato in R.Internazionali e se volete vi do anche il mio nome e cognome. Dico questo,perchè io so,di essere una persona "normale",nel senso che io so di non sottostare a qualcuno nello scrivere quello che sto per scrivere,mentre voi,avendo ad esempio un blog o aderendo ad un movimento,potreste stare qui a scrivere perchè effettivamente avete un doppio fine (naturalmente potrete pensare lo stesso di me). Faccio questa premessa perchè la rete sotto certi punti di vista è molto più problematica dei mezzi di comunicazione classici.
    Vorrei fare delle osservazioni/domande,senza nessun partito preso. O meglio,uno c'è,ossia che le mie esperienze di vita mi hanno fatto capire che l'unica cosa che l'uomo dovrebbe fare è perseguire l'amore,sia chiaro,in tutte le sue sfaccettature. Altrimenti l'uomo incorrerà in brutte esperienze,che comunque alla fine lo porteranno a capire che l'unica cosa che sta cercando da quando è nato,è l'amore e il vivere in pace. "Vabbè",anche questa forse è un'inutile premessa,arrivo al punto. Ah,sono mediamente informato,su progetti mondiali o cospirazioni ecc. diciamo che non sono uno sprovveduto... Eccomi,ci arrivo: ci accorgiamo che l'uomo non è malvagio in sè,ma sono le caratteristiche ambientali che lo fanno propendere verso azioni benevole/non benevole? E ci accorgiamo che il potere,la competizione,il denaro,e tutti gli schemi di supporto (mass media,tipi di insegnamenti scolastici,messaggi subliminali ad esempio nei film ecc) portano l'uomo a competere,uccidersi,ammalarsi di malattie mentali,ignorare persone senza braccia che fanno l'elemosina o che dormono per terra con meno 10 gradi? Ce ne accorgiamo di questo?! Cosa voglio dire! Voglio dire,che sì, (non escludo niente,come dovreste farlo anche voi,se siete persone normali come me che hanno a disposizione le informazioni che trovano),dietro a questo e quello può esserci questo e quell'altro,ma come si può vedere nell'abolizione del denaro una cosa negativa? Mi spiego ancora meglio e premetto che credo in Dio (anche se lo vedo come un principio universale,una forza divina che permea l'universo o un qualcosa di simile),in ciò che si dice nel venus project è quasi impossibile non vederne gli aspetti positivi,e le critiche come le state facendo voi sembrano piuttosto uno spot alla continuzione del capitalismo/consumismo. Quella che mi domando io dall'altra parte della medaglia è questo: in un'ipotetica idea di civiltà come propugnata in questo progetto (che poi se ci sono 10 ipotetici guardiani o 12 o ci sono 2 famiglie a reggere la baracca,a me poco me ne importa,se io e la popolazione mondiale viviamo in serenità,cazzo!) ,per caso,ci sarà una scomparsa delle emozioni? Spero che captiate quello che vi sto chiedendo visto che ho già scritto tanto. A me sembra questo,facendo finta che l'applicazione del progetto corrisponda alle parole,il vero punto chiave in negativo. Perchè ripeto,si può chiamare VP o NWO,ma se il NWO porta la scomparsa delle guerre,dell'odio,delle divisioni,dà cibo e una casa a tutti ecc. ben venga! E con questo,vi prego,non m'accusate nè di essere quello o quell'altro,perchè toppate. Grazie,ciao.

    RispondiElimina
  86. Ciao,
    il tuo discorso racchiude elementi che, almeno in parte, erano già emersi nella discussione. Comunque non fa male analizzarli perchè sono dei punti abbastanza importanti... ma procediamo con ordine.

    avendo ad esempio un blog o aderendo ad un movimento,potreste stare qui a scrivere perchè effettivamente avete un doppio fine(naturalmente potrete pensare lo stesso di me)

    Un blogger può avere chiaramente avere secondi fini, che vanno al di là del fare semplicemente informazione; ad esempio c'è chi scrive perchè dietro ha un interesse economico, c'è chi lo fa con lo specifico intento di infangare una certa persona o un'istituzione etc. Come ho detto già altrove, il mio intento iniziale era semplicemente quello di pubblicare qualche riflessione personale... e anche per questo non ho messo moltissimi post e quelli che sono presenti in questo blog li ho scritti quasi tutti io, fatta eccezione per un paio.

    Quanto alla questione della moneta, secondo me una sua abolizione non pora a nulla di buono, semplicemente perchè nessuno oggi è in grado di produrre da sè tutto ciò di cui ha bisogno, e quindi è indispensabile una qualche forma di commercio. E con questo non voglio appoggiare nè il sistema capitalistico nè quello comunista (il "capitalismo di stato") che invece sembra stare a cuore a molti sostenitori del Venus Project. È vero che la maggior parte degli uomini aspira
    all'amore e alla pace, su questo sono perfettamente d'accordo con te... ma bisogna stare attenti, perchè anche il mondialismo sta sfruttando questo fatto per i propri scopi. Le Nazioni Unite, l'Unione Europea e altre istituzioni simili fondano il loro potere proprio sul pretesto di "unire i popoli" in una "pace universale".

    Perchè ripeto,si può chiamare VP o NWO,ma se il NWO porta la scomparsa delle guerre,dell'odio,delle divisioni,dà cibo e una casa a tutti ecc. ben venga!

    È un discorso che ho sentito fare diverse volte e che non condivido (quello del "in fondo forse il nuovo ordine mondiale non è così cattivo"). Il punto è che quello della "pace" e "dell'amore" sono solo facciate per rendere più appetibile il nuovo governo mondiale, ma al di là di questa apparenza si devono guardare due cose:
    1) i mezzi con i quali si vuole arrivare al nuovo ordine", che secondo i mondialisti sono ad esempio l'eliminazione "fisica" di milioni di persone... in nome dell'amore vibrazionale, ovviamente. E questa è una cosa che i mondialisti stessi hanno ripetuto più volte.

    2) gli scopi reali, nascosti da quelli simulati.
    Questi scopi sono in parole povere l'instaurazione di un potere centralizzato e soprattutto l'instaurazione di una nuova religione mondiale. Questa religione, il new age, ancora una volta predica "amore vibrazionale", "pace cosmica evolutiva quantica" ( :D ) e cose simili, ma chi conosce l'argomento sa bene che questa è appunto solo una facciata, dietro la quale si nasconde una dottrina "luciferiana" vera e propria. Se gli "stregoni" del nuovo ordine mondiale proponessero i loro piani "nudi e crudi", chiaramente ben pochi li appoggerebbero. Per proporli al grande pubblico serve quindi una maschera, serve in poche parole l'inganno.

    Spero di aver risposto alle tue domande....
    Un saluto e a presto

    RispondiElimina